Secondo quanto riportato in Italia questo fine settimana, l’Inter vuole liberarsi di Mauro Icardi. Quest’ultimo non ha intenzione di lasciare il club.

Sicuramente, l’Inter ne ha visti di tutti i colori con Mauro Icardi. Qualche settimana fa i Lombardi stavano facendo di tutto per mantenere l’argentino, ed entrambe le parti hanno dovuto concordare un’estensione. La presenza di Wanda Nara, che ha chiesto uno stipendio XXL per il suo protetto e marito, non ha facilitato l’operazione, soprattutto perché molti grandi club europei giravano per il giocatore di Albiceleste.

Ora, è quasi l’opposto! Dopo una seconda parte della stagione piuttosto media e contrassegnata da questa messa a riposo tra febbraio e aprile, l’Argentina è in pericolo. E per una buona ragione, il nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte proprio non conta su di lui. Non vuole dover supportare l’ambiente del giocatore e i media di Wanda Nara e vuole liberarsi del pacchetto.

Mauro Icardi non vuole andarsene!

Come spiega Sky Italia, si è tenuto un incontro tra l’Inter e l’Argentina. Ancora una volta, il messaggio è stato molto chiaro: il club milanese vuole che faccia le valigie il più presto possibile. Solo, Mauro Icardi non ha intenzione di lasciare la Lombardia e ha informato i suoi leader. Si presenterà anche alla ripresa dell’allenamento per mostrare al suo allenatore che può portare alla squadra. Una decisione che sarà comunicata anche a Wanda Nara nei prossimi giorni.

Il braccio di ferro può essere prolungato per un po ‘, ma tutto suggerisce che è buono Antonio Conte che avrà l’ultima parola in questo delicato file. I dirigenti del club hanno già iniziato a lavorare sulla sostituzione di Icardi e, secondo Sky Italia, vogliono arruolare due nuovi attaccanti. Uno di loro è probabilmente Edin Dzeko, l’attaccante della Roma.