Mentre il suo nome è sulla bocca di tutti, Gonzalo Higuain non sa ancora quale sarà il suo futuro. Questo sabato Gennaro Gattuso, suo allenatore dell’AC Milan, ha fatto il punto su questo problema.

Ma cosa farà Gonzalo Higuain a gennaio 2019? Prestato dalla Juventus al fianco del Milan, sembra sempre più improbabile che Pipita termini la stagione dall’altra parte delle Alpi. In effetti, non pensiamo per un momento che si riprenderà un posto dalla parte della Vecchia Signora e gli ripetuti assalti del Chelsea sembrano girare la testa del nazionale argentino ed ex Real Madrid in particolare.

Questo sabato, dopo la partita tra Sampdoria e AC Milan in Coppa Italia (0-2, dopo i tempi supplementari), Gennaro Gattuso è tornato alla situazione. “Abbiamo un rapporto molto onesto e ci raccontiamo le cose”, ha detto l’allenatore del Milan. È qualcuno onesto. Quando un giocatore fa delle scelte, diventa difficile convincerlo del contrario. Per ora, lui è Milano e stiamo bene “, ha spiegato l’allenatore.

Gattuso vuole tenerlo

“Ma la vecchia icona milanese non si è fermata lì e ha consegnato un messaggio piuttosto strano. Non so cosa succederà. La testa è del giocatore, non è mia, la cosa più importante è che quando parli con un uomo, guardi negli occhi e dici la verità. il cattivo umore di Higuain? Perché vedo un ragazzo felice coinvolto nello spogliatoio. Vediamo cosa succede”, ha continuato prima di concludere e dicendo che tutto non era nelle sue mani.

Ora ci sono molte voci sul suo futuro, ma per vederlo allenarsi, posso solo elogiare la sua professionalità e disponibilità. Il resto lo guarda solo, suo fratello (che è il suo agente, ndr) e Leonardo. Personalmente, spero che rimarrà il più a lungo possibile all’AC Milan. Se dipendesse da me, lo terrei a casa. Questo non dovrebbe davvero rassicurare i fan del Milan.