Un anno dopo aver lasciato il Napoli per il Chelsea, Maurizio Sarri tornerà in Italia. Il tecnico transalpino sessantenne ha firmato con la Juventus dove succederà a Massimiliano Allegri.

La stagione 2017-2018 è stata sicuramente una delle più emozionanti in Serie A. Quindi il tecnico del Napoli Maurizio Sarri ha spinto una Juventus sei volte campione d’Italia fino al suo ultimo trinceramento. Sviluppando uno dei giochi più belli d’Europa, il Transalpin ha fallito nella sua missione e ha chiuso la stagione in quattro lunghezze dei bianconeri. Un clamoroso fallimento che suonò a morto per tre grandi anni nel club della città partenopea. Decise di unirsi al Chelsea per la sua prima esperienza all’estero.

Se gli inizi della sua squadra sono stati interessanti e gli hanno permesso di girare in testa al quinto giorno della Premier League, il sequel sembrava più complicato. Fu vinto da Liverpool e Manchester City e fu presto fuori dalla corsa al titolo con i Blues. Nella lotta con Tottenham, Arsenal e Manchester United per i posti di qualificazione in Champions League, la sua squadra è stata addirittura sesta quando si è trattato dello sprint finale. Minacciato e annunciato vicino all’uscita, ha restituito l’opinione con una pistola di fine stagione. La sua squadra è riuscita a finire al terzo posto in Premier League e ha vinto l’Europa League soffiando l’Arsenal in finale (4-1).

Grandi aspettative

Gesti di armi che parlano per lui e che hanno incantato la Juventus. Già colpito dal lavoro svolto dai nativi di Napoli in Italia, il club bianconero lo ha reso uno dei favoriti da subentrare a Massimiliano Allegri. Nella lotta con Simone Inzaghi (Lazio) per questa posizione ambita, è stato finalmente scelto dai leader del club torinese. D’ora in poi, dovrà soddisfare aspettative molto alte. Prima conquista il nono titolo nazionale con Vecchia Signora, ma soprattutto vince la Champions League.

Un trofeo atteso dal 1996 dalla formazione piemontese. In una nota, il club italiano ha annunciato la firma di Maurizio Sarri per i prossimi tre anni: “Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus. L’allenatore arriva al club dopo un anno trascorso in Inghilterra al Chelsea. Maurizio Sarri ha commesso per tre anni. La sua avventura inizia ora alla Juventus. Benvenuto in Juventus Maurizio”, afferma la dichiarazione ufficiale del campione italiano.