La Juventus lascerebbe sicuramente andare Blaise Matuidi quest’estate. Ma il torinese ora chiederebbe un sacco di soldi.

“Adoro Matuidi. Ho molto rispetto e stima per lui. È sempre stato fondamentale per il PSG. Ma oggi nel PSG ci sono già giocatori e continueremo a giocare undici sul campo (sorridendo)”. Poco più di una settimana fa, Leonardo ha risposto alla voce secondo cui Blaise Matuidi sarebbe tornata a Parigi Saint-Germain. Alcune frasi che in realtà non sono servite da rifiuto, specialmente da qualche giorno dopo, la voce è tornata di nuovo.

Il Corriere dello Sport affermò che il club della capitale pensava di rimpatriare il suo campione del mondo. Il campione di Francia è stato annunciato come uno dei club più in voga su questo tema, insieme al Manchester United. Con gli arrivi di Aaron Ramsey e Adrien Rabiot, i posti saranno costosi nel mezzo e la Juventus accetterebbe di separarsi dal suo francese, avendo oltre a sgrassare.

Matuidi ha un minimo di 25 milioni di euro

Ma non è tutto, dal momento che un altro club della Ligue 1 vorrebbe particolarmente il giocatore: l’AS Monaco. OL avrebbe preso la temperatura! Solo, sarà necessario mettere la mano in tasca per offrirla. In effetti, finora, si è evocato un importo di 15 milioni di euro per poterlo reclutare. Ma ora secondo Sky Italia, ora costerà tra 25 e 30 milioni di euro!

Questa è una somma che può interessare ai club interessati. I media transalpini confermano l’interesse monegasco per gli ex-alunni ASSE, ma non specificano se il club del Principato è pronto a corrispondere a tale somma. Per quanto riguarda Paris Saint-Germain, l’arrivo più che probabile di Idrissa Gueye a centrocampo, oltre a quello di Ander Herrera all’inizio dell’estate, potrebbe porre fine alla possibilità di rivedere Matuidi al Parc des Princes.