La Juventus ha in programma di sfruttare la brutta stagione della Roma e la probabile vendita di Douglas Costa per strappare Nicolo Zaniolo.

Tutti sanno che Juventus ha due modi per lavorare sulla finestra di trasferimento. Il primo è quello di reclutare giocatori di livello eccellente a prezzi bassi e il secondo di ottenere la migliore speranza transalpina. Tuttavia, sono pochi a riuscire a vincere la squadra plasmata da Massimiliano Allegri negli ultimi anni. Tranne che un nuovo nome, che rompe lo schermo in questa stagione, potrebbe cambiare la situazione se la Vecchia Signora riuscisse a sedurlo.

Questo nome? Nicolo Zaniolo, centrocampista dell’AS Roma. Quest’anno, il giocatore allenato con l’Inter, ma non ha mai giocato per il club Lombardo a livello professionale, è diventato un giocatore chiave della squadra guidata da Eusebio di Francesco e più recentemente da Claudio Ranieri. Tanto che la Juve, che ha dominato il calcio italiano per anni, tiene molto d’occhio la sua stagione e quella del Lupo nel campionato italiano.

Se la Roma non passa in Champions il prossimo anno

Così, Tuttosport ci dice che il team di Torino ha un piano per attirarlo nelle sue reti questa estate. In primo luogo, si dovrebbe spiegare che l’AS Roma sta tentando tutto per tenerlo e penserebbe addirittura di proporre un nuovo contratto con uno stipendio rivisto al rialzo. Tuttavia, se il Lupo non riesce a qualificarsi per la prossima Champions League (sono attualmente a quattro punti dal Milan, quarto e ultimo qualificato per la Champions), non sarà in grado di aumentarlo significativamente.

La Juve, nel frattempo potrebbe offrirgli un più di salario decente, ma dovrà scaricare un giocatore per essere in grado di rilasciare i cordoni della borsa e l’offerta. Così, i leader torinesi stanno prendendo in considerazione l’idea di cedere a Douglas Costa, che non ha davvero vinto in questa formazione. Raccogliendo 50 milioni di euro per il trasferimento del brasiliano, la Juve potrebbe intervenire e strappare a Nicolò Zaniolo, la nuova pepita del calcio italiano, la Roma.