Lasciato un anno fa in Cina, Yannick Ferreira-Carrasco ha sempre mantenuto un ottimo punteggio con i club europei. Il belga è corteggiato dall’Inter, ma l’operazione è delicata.

Yannick Ferreira-Carrasco ha fatto il grande salto. Dopo diverse stagioni all’Atlético de Madrid, il belga ha preso il comando della Cina e Dalian Yifang nel febbraio 2018. Una scelta audace, ma assunta come sempre dall’ex giocatore del Monaco. Ha spiegato la sua decisione in quel momento: “Ho deciso di lasciare l’Atlético de Madrid per iniziare una nuova avventura nel club Dalian Yifang FC. Mi unisco al progetto globale del gruppo Wanda, partner del club Atlético, che già conosco e che ha deciso di investire nel calcio in Cina. Il progetto di sviluppo sportivo del gruppo mi ha convinto e motivato la mia decisione. Il campionato cinese è in piena espansione, le condizioni di lavoro sono grandi; nuove e moderne infrastrutture sono disponibili per giocatori e tifosi, e il livello di gioco sta migliorando di stagione in stagione”.

Poteva vedere con i suoi occhi, ha giocato 25 partite in tutte le competizioni. Il tempo di trovare il percorso delle reti 7 volte. Il tempo anche per stabilirsi come leader in una formazione che ha ottenuto il suo supporto in extremis durante l’ultimo giorno della Super League cinese. Nonostante la distanza, Yannick Ferreira-Carrasco ha sempre mantenuto un ottimo punteggio con diversi club nel Vecchio Continente. Come vi abbiamo rivelato alcune settimane fa, il Manchester United e l’Arsenal erano molto interessati al suo profilo. Anche in Italia, il Milan ha preso informazioni al riguardo senza offrire cose concrete.

Ma alla fine, è un altro cortigiano che vuole raddoppiare tutto questo bel mondo. Secondo una fonte vicina alla squadra italiana, l’Inter sta lavorando dietro le quinte per permettersi il venticinquenne Red Devil. Dalian Yifang non chiude la porta a una partenza. Lo scopo di Inter è quello di ottenere un prestito di giorno di paga con un’opzione di acquisto obbligatoria. Il giocatore firmerebbe quindi un contratto a lungo termine. Secondo le nostre informazioni, Antonio Candreva (31 anni) potrebbe fare il viaggio nella direzione opposta e atterrare a Dalian Yifang sotto forma di prestito (gratuito con possibilità di acquistare). Questo è il desiderio del club cinese. Ma l’operazione blocca per il momento perché, allo stesso tempo, i milanesi chiudono la porta per Ivan Perisic, corteggiato dall’arsenale. Di conseguenza, i Gunners stanno ancora studiando la possibilità di reclutare Yannick Ferreira-Carrasco sotto forma di prestito con un’opzione per l’acquisto. Le prossime ore saranno decisive per questi file. Caso da seguire.