Solido runner-up della Juventus in Serie A, l’Inter ha un inizio eccezionale nella stagione. La squadra deve questo ritorno in primo piano sul palcoscenico ad Antonio Conte, che non esita a fare affidamento sui giovani per avere successo nella sua rivoluzione. Una svolta di 90 gradi. Quest’estate, dopo un’altra stagione complicata nonostante un quarto posto 

Continua a leggere

L’avventura di Mario Balotelli a Brescia sta già facendo parlare, secondo la stampa italiana, una partenza questo inverno potrebbe essere imminente. Quando ha firmato per il Brescia quest’estate, Mario Balotelli probabilmente pensava di essere nel posto giusto per iniziare la sua carriera e trovare la squadra italiana, un obiettivo che non ha mai nascosto. Ma 

Continua a leggere

Grossi guai al Milan, Krzysztof Piątek, l’attaccante internazionale polacco, ha spiegato il suo inizio della stagione molto deludente. Arrivato dalla parte dell’AC Milan da Genova, Krzysztof Piątek, l’attaccante internazionale dalla Polonia, ha regalato il suo debutto con San Siro. 18 partite, 16 partite e 9 gol in Serie A, dopo un’eccezionale prima partita con il 

Continua a leggere

Nelle ultime settimane, i tempi sono tutt’altro che felici dalla parte del Napoli. Nei giorni scorsi la tensione è salita di nuovo. Nulla va più dalla parte del Napoli. Da qualche tempo, i leader del club italiano sono in guerra con i loro giocatori. La ragione? È relativamente complicato. Infatti, dopo le scarse esibizioni di 

Continua a leggere

Sostituito domenica al 55° minuto, Cristiano Ronaldo è tornato direttamente negli spogliatoi prima di lasciare lo Juventus Stadium prima della fine della partita contro il Milan (1-0). Da allora, la “vecchia signora” si è attivata per sgonfiare il caso. Questo tipo di scena non passa inosservato. Quindi, quando è Cristiano Ronaldo ad attaccarlo, in occasione 

Continua a leggere

Ieri sera, la Juventus ha battuto il Milan nelle ultime battute finali. Un successo acquisito grazie a Paulo Dybala, entra in gioco al posto di Cristiano Ronaldo. Una scelta pagante per Maurizio Sarri, ma al momento il portoghese sembrava molto insoddisfatto. Pressurizzato dall’Inter dopo la vittoria di Nerazzurri 2 gol a 1 contro l’Hellas Verona 

Continua a leggere